Camminare fa bene: ecco tutti i benefici

camminare fa bene

Camminare fa bene: ecco tutti i benefici

Camminare fa bene sotto tanti punti di vista ed è un’attività sportiva adatta a tutti. Scopri insieme alla Farmacia Poggi quali sono i benefici della camminata e come fare per trarne i maggiori vantaggi in termini di salute e benessere.

Una camminata veloce aiuta a prevenire malattie importanti, come patologie cardiovascolari e diabete, e tiene lontano molte malattie degenerative. La conferma arriva da alcuni recenti studi: per esempio, chi fa una passeggiata di un’ora ogni due o tre giorni ha il 30% in meno di probabilità di riscontrare un tumore al colon.

Fa bene al cuore e previene il diabete

Camminare fa bene anche al cuore, perché una camminata veloce, anche solo di mezz’ora, aiuta a regolare il colesterolo e mantiene il battito cardiaco elevato, sottoponendo il cuore a un ottimo allenamento senza troppi sforzi.

Camminare favorisce anche il lavoro dell’ormone insulina, il quale, grazie al movimento, metabolizza molto bene gli zuccheri prevenendo così il diabete. 

Fa dimagrire

La camminata veloce è un’ottima alleata anche di chi vuole perdere peso e dimagrire. Infatti, per un buon allenamento giornaliero sono sufficienti 10 mila passi. Sembrano tanti, ma pensate che solo facendo le mansioni quotidiane in casa, le scale e la spesa, conteremo circa 6.000 passi.

Postura corretta

Ecco la postura da assumere mentre si cammina: la testa deve essere dritta, lo sguardo in avanti, le spalle rilassate e le braccia lungo i fianchi che seguono il movimento delle gambe. Inoltre, i passi non devono essere ne troppo corti ne troppo lunghi, ma seguire le naturali esigenze del corpo, soprattutto all’inizio dell’allenamento.

camminare fa beneL’appoggio corretto del piede è fondamentale per il benessere di tutto il corpo: prima il tallone e poi il resto del piede, dalla pianta alle dita.

All’inizio e alla fine della passeggiata, non dimenticare di fare un po’ di stretching: sono sufficienti anche solo 10 minuti per evitare brutti dolori a schiena, collo e muscoli ingenerale.

Uno sport adatto a tutti

La caratteristica principale della camminata è che la può fare chiunque, dai bambini agli anziani. Una passeggiata di mezz’ora al giorno, meglio se in un sentiero nel verde, non ha bisogno di allenamenti particolari, non ha costi aggiuntivi e soprattutto non ha controindicazioni!

La scelta dell’abbigliamento

camminare fa benePrediligi un abbigliamento semplice, di cotone naturale o di tessuto tecnico, ideale per camminare a lungo o sotto la pioggia. Le scarpe, meglio se da jogging, devono essere ovviamente comode ma non larghe e avere una suola alta circa 3-4 cm. Al mare, invece, cammina a piedi nudi sulla sabbia!

 

Il nostro consiglio di allenamento

Per i più allentati: una camminata di un’ora al giorno tenendo le braccia a 90 gradi per un’ottimale ondulazione del corpo.

Per i meno allenati: una camminata di mezz’ora ogni 2-3 giorni per poter arrivare, dopo circa un mese di allenamento, a svolgere attività fisica ogni giorno.

Una bella camminata porta anche a un discreto consumo di calorie: circa 100-120 kcal ogni mezz’ora, ideale per chi, oltre al benessere dell’organismo, ha l’obiettivo di dimagrire ed eliminare la cellulite.

 Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente. Si raccomanda di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.