Fine vacanze e stress da rientro: come affrontarlo

FINE VACANZE E STRESS DA RIENTRO: COME AFFRONTARLO

La fine di agosto coincide per molti con la fine delle vacanze e il ritorno in ufficio e alla routine quotidiana.
Ma con la mente ancora altrove, al mare o in montagna, riprendere la vita di tutti i giorni può diventare un vero trauma.
Lo stress da rientro si presenta per milioni di italiani con sintomi quali ansia, insonnia, nervosismo, spossatezza e leggera depressione.
Spesso ci si sente incapaci di concentrarsi, psicologicamente non pronti, schiacciati dal senso di responsabilità e dai compiti incombenti. Mentre in vacanza gli orari, gli impegni, gli obblighi erano stati messi da parte, al rientro si è costretti a rinunciare a molta di questa libertà. E così, chi soffre maggiormente questo cambiamento, accusa un malessere generale accompagnato da irritabilità e sbalzi d’umore repentini.

Per evitare di imbattersi in questo tipo di stress è sufficiente seguire alcuni consigli che spaziano dalla dita, ai massaggi al movimento.
stress da rientro 01Come prima regola vi consigliamo di fare una buona scorta di prodotti di stagione, che si sa, sono gli alimenti principali che contribuiscono a una dieta sana ed equilibrata e quindi al benessere psicofisico: frutta e verdura di settembre saranno vostri alleati per superare il senso di spossatezza e di malessere dello stress da rientro. La verdura dell’estate resiste ancora, il sole e il caldo ci regalano  le zucchine, i pomodori, i peperoni, le melanzane, le carote, i fagioli e i fagiolini, i piselli e i cetrioli. Ma arrivano anche le novità autunnali: broccoli, bietole e spinaci, cicoria e cavoli. Ci sono i funghi e anche le prime zucche.

stress da rientro 02Per preparare il corpo al cambio di stagione concedetevi un massaggio decontratturante e rilassante. Oltre che permettervi di ritagliare una pausa tutta vostra dalla giornata, allenterà le tensioni muscolari ed agirà anche sotto diversi punti di vista al fine di riequilibrare l’organismo sia a livello psichico che fisico. Il massaggio giusto potrà essere efficace per una varietà di condizioni tra cui l’insonnia, il mal di testa e lo stress da rientro.

stress da rientro 03Sfruttate le serate di fine estate per andare a camminare almeno 30 minuti ogni sera. Questo sarà un vero toccasana per la vostra salute e il vostro spirito. Camminare non richiede uno sforzo fisico eccessivo e permette di fare movimento ogni giorno con costanza, senza affaticarsi troppo e senza annoiarsi. Garantirà inoltre al vostro organismo numerosi vantaggi mantenendovi in forma e liberando la vostra mente.

Quando lo stress, il cambio di abitudini o il jet leg non vi lasciano serenità, vi consigliamo infine una gamma di formule studiate per riequilibrare il fisiologico ritmo sonno – veglia, favorire il rilassamento e la qualità del sonno.

Per maggiori informazioni chiedete in farmacia!

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva